SACRO MILITARE ORDINE COSTANTINIANO DI SAN GIORGIO: FUNDRAISING EMERGENZA COVID – 19 – OSPEDALI

 

 21 marzo 2020 – dalla Redazione

MONACO. Facendo seguito all’appello da parte di S.A.S il Principe Alberto II di Monaco diretto al nostro direttore Ilio Masprone, cavaliere del Principato di Monaco per meriti culturali, pubblichiamo ed inoltriamo un accorato e solenne messaggio di Sua Altezza Reale il Principe e Gran Maestro Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro.

Le nostre edizioni sono orgogliose di aver pubblicato e diffuso negli anni alcuni articoli (vedi links a fondo articolo) riguardanti la continua ed assidua opera benefica da parte della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie, in particolare nelle persone di Sua Altezza Reale il Principe e Gran Maestro Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro, della sua sposa Sua Altezza Reale la Principessa Camilla di Borbone delle Due Sicilie, Duchessa di Castro (nata Crociani), e delle L.A.R. la Principessa Maria Carolina di Borbone delle Due Sicilie, Duchessa di Calabria e Duchessa di Palermo (23 giugno 2003) e la Principessa Maria Chiara di Borbone delle Due Sicilie, Duchessa di Noto e Duchessa di Capri (1 gennaio 2005). La Famiglia Reale vive tra Roma, il Principato di Monaco e Parigi. Il Gran Maestro, che parla Italiano, Francese e Inglese, promuove e coordina le attività benefiche, assistenziali e culturali del  SACRO MILITARE ORDINE COSTANTINIANO DI SAN GIORGIO, UN ORDINE EQUESTRE LE CUI ORIGINI, PER TRADIZIONE, RISALGONO ALL’IMPERATORE COSTANTINO DOPO L’APPARIZIONE DELLA CROCE A SAXA RUBRA, ED È PERTANTO CONSIDERATO UNO DEI PIÙ ANTICHI ORDINI CAVALLERESCHI.

Dicembre 2018 – S.A.R. Camilla di Borbone serve pasti ai senzatetto a Nizza

Questo il testo del messaggio del Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie:

Fundraising – Emergenza COVID – 19 – OSPEDALI “Ogni singolo euro donato sarà un barlume di speranza ed una piccola goccia di vita!”

 “ Ho deciso di impegnarmi in prima persona per dare un contributo al nostro Paese in questo difficile momento e aiutare gli ospedali e coloro che vi lavorano in prima linea, nella battaglia e nella lotta quotidiana contro questa emergenza sanitaria. Numerose raccolte sono state già avviate a supporto degli ospedali nelle zone di maggior criticità del Paese, tuttavia la mia preoccupazione si rivolge a quelle strutture dove il diffondersi della pandemia con la carenza di attrezzature per la terapia intensiva potrebbe determinare conseguenze ancora più drammatiche. Attraverso l’Ordine Costantiniano Charity Onlus ho pertanto avviato una raccolta di fondi da destinare equamente agli ospedali con meno risorse che necessitano di incrementare le proprie dotazioni e postazioni di terapia intensiva. Ogni singolo euro donato sarà un barlume di speranza ed una piccola goccia di vita che vince questa avversità! Non poniamoci obiettivi e cerchiamo di arrivare il più in alto possibile. I primi 50.000 Euro sono già stanziati. La solidarietà è una forza immensa. Uniamoci in aiuto al Paese per aiutarci a vicenda! Ringrazio di cuore per la vostra generosità, anche a diffondere e condividere questa raccolta.”

Carlo di Borbone delle Due Sicilie

Insieme per sconfiggere il COVID-19
Aiutateci a vincere questa battaglia! https://constantinianorder.charity/

Il Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio, di cui S.A.R il Principe Carlo è Gran Maestro,  è un ordine religioso cavalleresco, da ultimo legato alla casata dei Borbone-Due Sicilie. Le sue origini vengono tradizionalmente fatte risalire all’imperatore Costantino, che lo costituì dopo la vittoria contro Massenzio nella battaglia di Ponte Milvio, successo ottenuto grazie al favore divino manifestatosi con l’apparizione in cielo della croce accompagnata dalla scritta “In hoc signo vinces”. È perciò da molti studiosi considerato il più antico ordine cavalleresco della cristianità, nonché il più antico in assoluto.

L’Ordine si propone la glorificazione della croce, la propagazione della fede cattolica, e la difesa della Chiesa apostolica romana, cui è strettamente legato. Condizione necessaria infatti per divenire membri dell’Ordine è professare la religione cattolica apostolica romana.

L’Ordine, inoltre, si propone anche di dare il suo maggior contributo d’azione e di attività alle due grandi opere eminentemente sociali dell’assistenza ospedaliera e della beneficenza. L’Ordine guidato da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, gode dello status consultivo del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite a New York, Ginevra e Vienna. Relativamente alla Legge 178/51, l’Ordine è riconosciuto dallo Stato Italiano come “ordine dinastico non nazionale” legittimamente conferibile ed il suo uso sul territorio italiano è autorizzabile a domanda dal Ministero degli affari esteri.

Tra i membri illustri italiani dell’ordine figurano Papa Pio XII Pacelli (1876 -1958), 260º papa della Chiesa cattolica e 2º sovrano dello Stato della Città del Vaticano. Francesco Cossiga, ottavo Presidente della Repubblica dal 1985 al 1992, senatore a vita e Presidente emerito della Repubblica Italiana. Silvio Berlusconi, fondatore del partito politico di centro-destra Forza Italia, Presidente del Consiglio negli anni 94-95; 2001-2006 e 2008-2011, europarlamentare e Ministro in vari Ministeri. Lamberto Dini, Direttore Generale della Banca d’Italia, Ministro del tesoro dal 1994 al 1995, Presidente del Consiglio dei Ministri dal 1995 al 1996. Franco Frattini,  due volte Ministro degli Esteri nei Governi Berlusconi, oltre che ex Commissario europeo e attualmente Presidente di sezione presso il Consiglio di Stato e Presidente della SIOI. Francesco Filiasi Marchese di Carapelle, (Napoli, 30 giugno 1869 – Roma, 26 giugno 1941) progettista aeronautico italiano, sviluppò una rivoluzionaria teoria della gravitazione, e medaglia d’argento di benemerenza per i Pionieri dell’Aeronautica. Antonino Zichichi, fisico, divulgatore scientifico e accademico italiano attivo nel campo della fisica delle particelle elementari, professore emerito del Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna dal 2006. Gabriele Albertini, politico e imprenditore italiano, sindaco di Milano dal 1997 al 2006, europarlamentare, senatore per la XVII legislatura e presidente di Federmeccanica (Federazione sindacale dell’industria metalmeccanica italiana).

Links=

IL FOGLIO ITALIANO DI MONTECARLO n. 133 – maggio 2011 https://dokumen.tips/documents/il-foglio-italiano-n-1332011.html

Montecarlotimes-Les Nouvelles n. 46 gennaio 2018 e n. 47 marzo 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: